• Home
  • Asta Live 691
  • 15 FRANCESCO GIACINTO. Fior di Paradiso (1637-1638). Reggenza ...
<< Lotto 14 - VITTORIO ...   Lotto 16 - FRANCESCO ... >>

Lotto 15 - Asta Live 691

Base d'asta:
12.000,00 EUR


FRANCESCO GIACINTO. Fior di Paradiso (1637-1638). Reggenza della madre CRISTINA DI BORBONE. La Madama Reale. Da 8 scudi s.d. Torino.

CHR FR FR HYAC DVCES SABAV P P PED R R CYPRI Busti accollati del duca e della madre reggente. R/ DEDVCET NOS MIRABILITER DEXTERA TVA La Madonna dei fiori di Brà, in ghirlanda di lauro. CNI 1. RMM. 1. MIR. 724. Sim. 1. Biaggi, 608. Estremamente raro. g. 26,33. Diam. mm. 35,38. Oro. I vari ed evidenti difetti di conio presenti sul contorno di questa straordinaria moneta non ne pregiudicano la bellezza che presenta le raffigurazioni molto ben definite. BB

Note

L'emissione di questa moneta da 8 scudi d'oro venne stabilita con ordinanza della zecca di Torino del 20 maggio 1638 al taglio di 9.3/16 pezzi al marco e con un titolo di 21,18 carati. I conii, preparati dall'incisore Stefano Mongino, vennero utilizzati anche per la battitura della moneta da 4 scudi d'oro e per quella della lira d'argento (Biaggi, n.608).

Il culto della Madonna dei fiori nasce dal miracolo avvenuto nei pressi di Torino il 29 dicembre 1336: una giovane donna incinta, Egidia Mathias, mentre si trovava in preghiera presso un pilone votivo consacrato alla Madonna nel paese di Bra fu aggredita da due soldati di ventura. Venne salvata dall’apparizione della Vergine e aiutata da questa partorì il suo bambino, mentre i cespugli di pruno selvatico intorno a lei, pur essendo pieno inverno, fiorirono improvvisamente. Ancora oggi tali cespugli si riempiono inspiegabilmente di fiori bianchi durante l’inverno. Nel luogo del miracolo venne eretto nel 1626 un Santuario.



Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa

Asta Live 691

Orari

Offerte pre-asta - Fine
09 02 2022 10:00 CET

Asta di sala - Asta live - Inizio
09 02 2022 15:00 CET